Se me l’ avessero chiesto  qualche anno fa non avrei mai ammesso di poter rimpiangere i democristiani grassotti, stazzonati e famelici degli anni sessanta ( io ero piccolo ma me li hanno raccontati), poi ho visto su Rai Storia Italia 61 un sottosegretario, grassotto e stazzonato che comunicava con aria compiaciuta alla platea che gli emigranti italiani in Europa erano aumentati da 300.000 a 500.000

Oggi qui da noi i nudi fatti sono questi:

  • La Tunisia con 10.434.000 abitanti  in rivoluzione democratica in corso, ha accolto e assistito in qualche modo 150.000 profughi libici ( di cui 30.000 tunisini che  in Libia hanno perso lavoro e tutto).
  • L’Italia, uno degli otto paesi più industrializzati, con 60.387.000 di abitanti non riesce a raccogliere decentemente e distribuire sul territorio 20.000 arrivati alla spicciolata coi barconi.

Arridatece i puzzoni!!!!!!!!!! (o almeno la memoria)