Al mio solito banco del pesce al mercato avevano i calamaretti piccini, quelli da mangiare crudi e a un costo esorbitante. Naturalmente nonostante il momentaccio ho ceduto comprandone due pugni.
Escludendo di mangiarli crudi ( a me piace cucinare e poi non mi fido) la morte loro sarebbe stata una frittura leggera, ma volevo salvarmi l’anima è così li ho fatti in insalata.

Calamaretti in insalata
Ingredienti: calamaretti piccoli quanti ne potete comprare e quanti siete disposti a pulirne, prezzemolo,  due spicchi d’ aglio, olio, limone sale pepe.
Preparazione: pulire i calamaretti ( è lunga, lunga ma ne vale la pena) passarli al vapore per 10 minuti, tagliare gli spicchi d’aglio in quattro, condire il tutto e metterli un po’ in frigo perché vanno serviti freschi

Advertisements