Aiuto chef prima del lavoro

Le regole sono chiare: io do le istruzioni e sprono ( coraggio imbranati…quarda che con nove dita è tutto più difficile…assaggiare non vuol dire divorare…venite a lavorare pendagli da forca…) e intervengo solo in caso di pericoli gravi per persone e cose, prima ci si lava e si mettono i grembiuli, poi spiego il processo, alla fine la ricetta viene dettata per finire sul libretto nero della Perla, in caso di due aiuti le operazioni si fanno o insieme o un po’ per uno.

Pesce Finto ( ricetta digitata da Giò Giò)

Ingredienti: 800 gr di patate, 500 gr di tonno sott’ olio, 5 filetti di acciuga sott’ olio, un pugno di capperi dissalati, 1 oliva, 1 pomodorino lungo, 1 vasetto di maionese, 1 barattolo di cetriolini sott’ aceto, un limone, sale, pan grattato, 2 bottigliette di coca-cola ( per i cuochi )

Preparazione:

In questa operazione non ci sono stati danni a cose o persone

pelare le patate, tagliarle in pezzetti e cuocerle al vapore,

Anche qui nessun danno

scolare il tonno dall’ olio,

Momento carico di tensione

tritare i capperi e le acciughe.

Mettere tutto sul mixer e frullare,versare in una ciotola, aggiungere mezzo vasetto di maionese e regolare di sale e limone. Se il composto è troppo morbido aggiungere pan grattato.

A tre patate per uno è stato lunghissimo

Versare su un piatto largo e dargli la forma di un pesce.

Vivace dibattito fra arte realistica e astratta( La Perla) per la forma del pesce

Tagliare i cetriolini sottili per fare le squame, l’ oliva per l’ occhio, il pomodoro tagliato sottile per le branchie, i capperi per naso e bocca.

Lasciare in frigo per almeno un’ ora. Gustare.

Antico e moderno si incrociano

Annunci