IMG_0870Amazon ormai conosce i miei punti deboli e mi ha proposto Cucina Cinese di Ken Hom Guido Tommasi Editore, un libro eccellente: alta cucina cinese, molte ricette e molte informazioni di contorno.
Preso da sacro fuoco volevo sperimentarlo nel pranzo di domenica con la Tennica e il Rifflessivo, ma su consiglio dell’Apprensiva ho sondato il terreno e il risultato è stato che al Riflessivo non piace tanto la salsa di soia e siccome la suddetta salsa sta alla cucina cinese come il pomodoro a quella italiana ho optato per un più tradizionale brasato. Poi però la Tennica si è ammalata e il pranzo si è trasformato in catering. Nella nuova situazione, subdolamente, ho potuto inserire una minestra perché agli ammalati va data la minestrina… Il risultato è stato apprezzato.

Zuppa agropiccante
Ingredienti: gr 100 carne di maiale magra spezzettata, 25 gr funghi cinesi secchi, 15 gr funghi secchi orecchie di legno, 2 uova, 4 cucchiaini di olio di sesamo, l. 1,20 brodo di pollo, sale, pepe bianco, gr 250 tofu fresco tagliato a dadini, un cucchiaio e ½ di salsa soia chiara, 1 cucchiaio salsa di soia scura, 6 cucchiai di aceto di riso o di mele, 1 cucchiaio di olio al peperoncino, 2 cucchiai di coriandolo fresco PER LA MARINATA 1 cucchiaio di salsa di soia chiara, un cucchiaio di vino di riso o sherry secco, ½ cucchiaino di olio di sesamo, 1 cucchiaino di maiazena, sale zucchero.
Preparazione: mescolare bene in una ciotola la carne nella marinata e far riposare per un paio d’ore, ammollare i funghi in acqua calda per almeno mezz’ora e tritarli dopo averli sgocciolati, in una ciotola mescolare le uova con due cucchiaini di olio di sesamo, un pizzico di sale e un pizzico di zucchero. Portate il brodo a sobollire e salatelo, metteteci la carne con la marinata per 1 minuto, aggiungete i funghi e il tofu e cuocete per altri due minuti, dopodichè versate lentamente a filo l’uovo sbattuto, dividendolo facendolo formare dei fili ( io alla prima non ci sono riuscito, spero alla prossima). Togliere dal fuoco e incorporate la salsa di soia, l’aceto e un cucchiaino di pepe bianco, date una bella mescolata e aggiungete l’olio di sesamo rimasto, l’olio di peperoncino e il coriandolo. Servire caldissimo

E’ un valido confort food invernale per malaticci…