Costine 2E’ stato un week end di cucina intensiva, con una lunga seduta pomeridiana di frittura.
Il sabato sera con amici ho finalmente trovato la ricetta definitiva per costine glassate, il risultato ( con qualche piccolo tradimento) è stato   un vero splendore: lucide, saporite e leggermente piccanti sono piaciute a tutti, grandi e piccini.
Domenica a pranzo con la Tennica e il Riflessivo ho riproposto il timballo di maccheroni con polpettineTimb, usando però al posto dello stampo a zuccotto uno stampo da ciambella, in questo modo si possono tagliare le fette senza che crolli tutto. Ho fatto in casa la pasta brisè, non è difficile e il sapore migliora decisamente ( la digeribilità meno).

Costine piccanti glassate
Ingredienti: gr 1.000 di costine tagliate a metà, 1 l olio di arachidi PER LA SALSA 900 ml di brodo di pollo, 2 cucchiai di salsa di peperoncino,1 cucchiaio di zucchero cinese in cristalli o zucchero granulato,85 ml di vino di riso di Shaoxing o di sherry secco, 1 cucchiaio e 1/2 di salsa di soia scura, 2 cucchiai di salsa di soia chiara, i cucchiaino di aglio tritato finemente, 3 cucchiai di cipolloti tritati finemente, 2 cucchiai di pasta di fagioli gialli interi, 3 cucchiai di salsa hoisin ( non l’avevo e l’ho sostituita con un cucchiaio di salsa di soia e due di aceto di riso scuro, mamme lamprocurerò) , 2 cucchiai di maizena, diluiti con 3 cucchiai di acqua
Preparazione: friggere le costine fino a quando sono dorate, scolare e asciugarle con la carta. Mettere gli ingredienti della salsa in una pentola pesante, portare a ebollizione, buttare le costine, cuocere coperto per 45 minuti, scoprire e far rapprendere il sugo fino a quando non risulta lucido e denso. Servire caldissime con del riso bianco.
Biblio Cucina Cinese Ken Hom Guido Tommasi Editore

Advertisements