Venerdì pomeriggio sono andato a prendere la Perla,  eravamo comodamente seduti sul Freccia Rossa quando sono passati due No Tav trafelati annunciando che avevano bloccato il treno, la P. io sono un po’ d’accordo con i No Tav…. Io io no, perché amo i treni e la velocità, ma hanno diritto a manifestare purché non ci blocchino troppo a lungo dopo una mezz’oretta la comprensione della Perla ha cominciato a scemare ma cosa vogliono questi No Tav ? Io alcuni sono abitanti della valle che non sono stati né ben informati, né ben risarciti del fastidio, altri sono contrati ai grandi lavori, altri ancora sono scontenti della situazione e pensano  con la lotta di poter sfogare la loro scontentezza, magari anche con la violenza, questi vanno puniti subito perché la violenza è una mala pianta, ci sono stati tempi in cui si ammazzavano e ferivano le persone tutti i giorni… P. si ma quando ripartiamo ? Io speriamo che siano pochini e razionali e quindi si possa ripartire fra un po’ In effetti siamo riusciti a ripartire dopo un’altra mezzoretta, ma penso che i No Tav abbiano perso qualche simpatia fra i viaggiatori natalizi.
Alla sera con un fuori programma siamo andati dalla nostra amica E. dove la Perla ha potuto monopolizzare G. dodicenne intellettuale con un  inizio di vocione. Il giorno dopo è cominciato il lavoro:
In pasticceria: dopo aver letto i nostri giornali abbiamo cominciato a fissare muti l’Apprensiva che si attardava, ha resistito 30 secondi e poi si è alzata sbuffano una faza una raza…
I libro:  abbiamo concordato il piano dell’opera, fatto gli schizzi per i disegni, fatto gli involtini di bresaola, la zuppa Campbell’s rivisitata e la crema pasticceria, la Perla sta prendendo il lavoro con serietà e entusiasmo. Epifania durante la selezione dei tuorli, la Perla grazie a Cooking Mama del Nintendo ci è riuscita al primo tentativo e io ero estasiato. l’Apprensiva potresti anche insegnargli a pulire dopo aver cucinato! Io che insegnamento darei in una materia in cui non sono bravo!
Master Chef la piccola è stata contagiata………
Compiti abbiamo cominciato con quelli di matematica, mia clamorosa debacle sulle prove delle divisioni e sostituzione con l’Apprensiva che ha fatto lo scientifico
Cena: eccellente pizza a domicilio da Michele ( aveva lasciato la gestione a degli incompetenti e adesso che è tornato per farsi perdonare fa pizze eccellenti) e coca cola  perché siamo gourmet umani
Film era previsto Mars Attack ( la piccola ha enormi lacune cinematografiche, riempite con film splatter), ma per un malfunzionamento di Sky abbiamo dovuto optare per Percy Jackson e gli dei dell’Olimpo che comunque ci è piaciuto abbastanza
Storia questa sera gli ho raccontato la storia del mio macellaio e del mio blog, di cui darò conto prossimamente, e si è addormentata commossa

Zuppa Cambell’s rivisitata
Ingredienti
: una lattina di zuppa di pomodoro Cambell’s, brodo, 15 gr farina, 15 gr burro, un cucchiaino di zucchero di canna, salsa Worchestertshire, peperoncino
Preparazione: mescolare la zuppa con l’equivalente in brodo, preparare il roux: far sciogliere il burro, aggiungere la farina a pioggia, cuocere a fuoco basso mescolando per 7 minuti. Aggiungere la zuppa e lo zucchero e portare a bollore, aggiungere qualche goccia di salsa W. e il peperoncino e servire con crostini
Commento: è una minestra rapida, confortante e buonissima. L’ho insegnata alla Perla per fargli capire il roux, rimedio universale per le minestre e le salse acquose.
Biblio A. Bay Cuochi si diventa 2 Fetrinelli

Annunci