imagesDopo lunga meditazione io e l’Apprensiva, per affetto verso nostre ossa, abbiamo comprato una nuova rete a doghe e due materassi “quasi 100% memory”  ( il Tempura ha dei prezzi folli  che assomigliano a quelli del Folletto).

Al mattino di venerdì suonano per la consegna e quando apro mi trovo davanti due ultra-ultra sessantenni sudati e con l’occhio vitreo dopo sei piani a piedi con una rete matrimoniale. Quando si sono ripresi hanno cominciato a discutere, come solo i vecchietti fanno, su alcuni particolari della sistemazione e hanno completato brillantemente l’istallazione.
Meno male che non abbiamo comprato un materasso matrimoniale, mi sarebbero morti per le scale, ma di domando: quale pensione da fame avranno per dover girare alla loro età a consegnare  un furgone pieno di materassi? E quanti materassi dovranno portare quelli che adesso lavorano ancora a progetto ?
Mah…… comunque il memory sta al materasso a molle come la Ferrari alla Duna