UnknownPurtroppo a causa del morbo che ha colpito il babbo di Giovanni la spedizione al Salone dei cartoon è fallita (le femmine di casa non se la sentivano…) e si è dovuto optare per la mostra interattiva su Van Gogh, la Perla è rimasta delusa: capitano sempre a me Io no, e che ti ricordi  solo le volte in cui ti è capitato,  ha fatto un po’ il muso, rientrato davanti a una pizza fragrante.
Uscendo dalla pizzeria una scena da film: io che zoppicavo con le stampelle e la Perla che mi saltellava  intorno come una farfalla  con le sue fiammanti legghins rosa. Serata di cinema Ski con Frankenweenie    di Tim Burton e il racconto della sera con  il fidanzato isola e mozzarella e quello baby bullo.
A mattino dopo colazione abbiamo cominciato con il lavoro duro sul libro: 8 pensieri più o meno profondi da aggiungere ai tre già fatti per le 10 lezioni di cucina per bambini, la Perla si è messa d’impegno e ha partorito cosucce interessanti. P ma se il libro non piace all’editore? Io cambiamo editore P. quante copie pensi si venderanno? Io guarda che è un librino, forse mille P. tantissime, diventerai ricco! Io al massimo diventiamo ricchi insieme, ma guarda che in genere guadagnano solo gli editori P. se diventiamo ricchi andiamo a Parigi?  Io certamente!

Pranzo veloce con pollo teryaki e poi mezzo pomeriggio a leggere e a guardare in tv programmi demenziali per adolescenti. Verso la fine del pomeriggio la Perla, che non ama le partenze, ha cominciato a incupirsi e neanche un gelato da Massimo  il gelataio più buono di Milano  è servito a cambiare.
Riconsegna all’Artista  alla stazione di  Rogheredo con un impegno mio   il prossimo week end a Milano faremo cose pazze per riscattare questo, ne ho già pensata una……