RisottoVenerdì a Milano sembrava di essere in autunno: cielo plumbeo al mattino e pioggia battente al pomeriggio; bisognava abbandonare i menù estivi e siccome non ci pensavo a uscire ho utilizzato quello che avevo in casa: un peperone destinato alle insalate e un fondo di speck. Il risultato è stato superlativo: un risotto fresco, ma robusto per combattere il mal tempo, complimenti dall’Apprensiva che era piuttosto scettica sul programma…

Ingredienti: una cipolla piccola, mezzo peperone rosso, due tazze di riso arborio, un fondo di speck, brodo, olio, burro, vino bianco e parmigiano
Preparazione tritare la cipolla, aggiungere il peperone a dadini piccoli e far stufare con poco olio, tagliare lo speck a dadini piccoli. Tostare il riso per qualche minuto in poco olio, sfumare con il vino bianco, aggiungere cipolla e peperone e allungare con il brodo, cuocere per 10 minuti aggiungendo il brodo se i caso, aggiungere lo speck e portare a fine cottura ( un po’ al dente), mettere una noce di burro dal frigo e mantecare, spegnere il fuoco e aggiungere 5 cucchiai di parmigiano, continuando a mantecare, far riposare per 5 minuti e servire

Annunci