Lasagne fUn milione di anni fa, appena sposato, avevo cominciato a giocare a bridge, mi piaceva la sua esattezza e la crudeltà dello scorrere del sangue ( a volte mio e spesso degli avversari) partecipavo ai tornei e qualche volta vincevo qualche cosa, poi una notte mi sono domandato se non stessi sprecando le mie energie intellettuali in ambienti fumosi, in compagnia di gente che non mi era sempre simpatica (a parte il memorabile incontro in un circolo torinese con l’Infanta di Spagna, una signora vecchissima che mi aveva sonoramente stracciato) e ho smesso di botto.
Negli ultimi anni su istigazione della mia amica P (custode delle sacre tavole della legge e bridgista più paurosa del mondo) ho ripreso a giocare con amici, in partite molto parlate e surreali che assomigliano al poker di Quella strana coppia. Ultimamente ho preso l’abitudine di preparare la cena pre-partita, impegno che richiede doti di fantasia e improvvisazione perché la padrona di casa P non mangia pesce e F, il maestro del gruppo, non mangia carne. Di qui alcuni esperimenti di cui darò conto.

Lasagne del boscaiolo

Ingredienti: una confezione di lasagne Rana (inutile faticare), uno o due porcini, 3 etti di finferli, un pugno di marroni, due fette spesse di speck, prezzemolo, un litro di latte, 100 g di farina, 100 gr di burro, parmigiano, pan grattato, noce moscata, aglio, olio, pepe sale.
Preparazione: pulire il funghi, tagliarli a pezzetti e farli cuocere in poco olio su cui avrete rosolato l’aglio. Preparare la besciamella sciogliendo il burro e mescolandolo con la farina, aggiungere il latte (freddo se no si fanno i grumi) e portare a bollore, spegnere e regolare di sale , pepe e noce moscata. Mettere i marroni ad arrostire per mezz’ora a 150°, pelarli e frantumarli, tagliare lo speck a cubetti. Preparare le lasagne alterando uno strato di funghi e besciamella a uno di castagne speck e besciamella, terminare con besciamella, parmigiano, pan grattato e qualche spicchio di burro. Infornare per 30 minuti a 180°

Avanzi

Il giorno successivo non volevo sprecare gli avanzi e ne è uscita questa lasagna che, nella sua semplicità, era più buona del piatto precedente.
Ingredienti: un avanzo di lasagne, un avanzo di besciamella, un avanzo di speck, una cipolla, una scatola di polpa di pomodoro, pan grattato, parmigiano, olio, burro, prezzemolo e peperoncino
Preparazione: tritare la cipolla e far soffriggere con lo speck, aggiungere la polpa e far stufare aggiungendo acqua se diventasse troppo densa, aggiungere il prezzemolo e regolare di sale e peperoncino, aggiungere la besciamella. Mettere la salsa fra uno strato e l’altro terminando aggiungendo alla salsa il parmigiano e il pan grattato, mettere qualche spicchio di butto e infornare per il tempo precedente.Lasagne A