UnknownIo e la Perla stiamo studiando lo stesso periodo di Storia Moderna, così quando l’Artista ha lanciato il segnale di allarme, mi sono precipitato a combinare due sedute in Skype per approfondire gli argomenti.
E’ stato molto divertente e gratificante: avuti gli appunti illeggibili e il testo, li ho studiati un po’ e poi con la Perla ho cercato di darle, prima un quadro generale e poi gli elementi particolari, con qualche aggiunta per farle fare bella figura.
Vederla passare dalla perplessità iniziale alla comprensione è stato come vedere sbocciare una rosa… impagabile. Il giorno dopo mi sono informato sull’ esito della prova P. penso bene fra il 6 ½  e il  7 Io mmmh… la prossima volta faremo meglio P. é che non mi sono ricordata di Luigi XXII… Io è colpa mia, non ero ben preparato sulle discese in Italia P beh… comunque è meglio di un 3
Il corso universitario va benissimo: mi diverto e conservo solo una vaga inquietudine per l’approssimarsi degli esami, ma se non ci fossero sarebbe l’Università della terza età e io non mi sento ancora pronto… Una mattina una studentessa vicino a me a metà lezione ha chinato il capino e si è addormentata…commovente

Crackers piselli, sedano, carota

Il giudizio su questo snack è stato vario: l’Artista sostiene che sa un po’ di cane bagnato mentre le sue amiche lo hanno apprezzato

Ingredienti: 400 g di farina di piselli, 150 g di carote, 120 g di sedano, 4 cucchiai d’olio, 4 uova, 1 cucchiaio di bicarbonato, sale
Preparazione: tritare sedano e carote e poi impastare il tutto fino a ottenere un impasto abbastanza compatto, dividere in due palle e schiacciarle una dopo l’altra con il mattarello fra due carte da forno ben oliate fino ad ottenere una sfoglia alta 0,50 cm, tagliarla in rondelle con un bicchiere, spargere in superfice il sale grosso e infornare a 160* per circa 25 minuti ( o fino a che non prendono colore). Far raffreddare in una gratella.