You are currently browsing the tag archive for the ‘matrimonio’ tag.

UnknownA fronte di alcune critiche per il mio eccessivo entusiasmo per l’istituzione volevo precisare alcune cosette: non ho mai considerato il matrimonio né per me né per chi mi è vicino, come un obiettivo, l’ho sempre considerato come:

  •  uno strumento giuridico utile e pratico per regolare un percorso di vita insieme, un po’ come le costituzioni che le democrazie si danno quando sono savie per quando non lo saranno troppo
  •  una bandierina piantata all’inizio di un percorso e condivisa con amici e parenti come segno di fiducia nel futuro, non l’unico, è possibile anche fare un figlio, metter su casa, educare un nipote, piantare un ulivo, prendere un cane, votare alle primarie…

PS durante i miei primi quindici anni di matrimonio, nonostante le difficoltà che erano molte, sono stato felice e ho avuto fiducia nel futuro, molta…

IMG_1385La Perla è arrivata in gran forma da Torino, durante il viaggio con l’Apprensiva a proposito a una delicata questione diplomatica al matrimonio della Tennica P. risolvo io la questione parlandone con la nonna! A. ma…veramente…forse è meglio di no P. mmh… è vero forse è meglio che le parli la Zia, lei è brava a trattare con la nonna.
Cena al ristorante giapponese dove la Perla si è esibita con bacchette e testardaggine, Io forse gli ultimi grani di riso alla cantonese è meglio che tu li raccolga con il cucchiaio. Seratina di cinema culturale Ski con “Hotel Trasilvania”   e domande indiscrete Io ti sei fidanzata? P. mhm..beh..insomma…Io ho capito! poi a letto con un racconto della serie “Gli strani fidanzati della mamma” : Jad il nazista ( che poi infondo era un bravo ragazzo) al Salone del libro
Al mattino colazione in pasticceria e raddobbo primaverile al mercato di via Fouché, compiti ( le galassie), lavoro sul libro e incremento “educational” sull’ i-pad  con Star Walk un’app che consiglio a tutti ( perché mica gliel’ho mica comprato solo per giocare IO!)

Se la prima giornata è stata intensa anche la seconda non lo è stata da meno: al mattino la Perla è stata proprietà della Tennica e del Riflessivo, ma io dovevo preparare il pranzo suntuoso: gnocchi alla bava, tranci di pesce spada alla palermitana e scarola in padella ( la Perla ha un improbabile gusto per le verdure amare cotte, penso in polemica con la madre…). Al pomeriggio  presentazione dell’ultimo libro di Geronimo Stilton, gli adulti rigorosamente in piedi e quindi sono arrivato a fine giornata lievemente stremato, con l’Apprensiva che mi predeva in giro: guarda come sei ridotto, dovresti programmare giornate meno intense…. Come fosse facile, evitando di rincretinire la piccina con tv e Nintendo, comunque pensandoci questo è stato il più lungo e faticoso corteggiamento che abbia mai fatto……sembrerebbe però con esito positivo

Indagini La Perla, aprofittando della momentanea assenza della Tennica ma tu quanti nipoti hai? Il Riflessivo mah… una di 11 anni uno di 1 anno e poi ci sei tu P. tassativa per essere mio zio devi sposare la zia! R in effetti…..P. che si vede già damigella con relativo vestito dove vorresti sposarti? R. mah prima bisogna che ne parli con la zia P. implacabile ti ho chiesto dove vorresti ! R. mmmh…beh… poi fortunatamente arriva la Tennica e si cambia discorso

Una faccia una razzaApprensiva uhh… sono veramente stanca… anche se ho fatto poco La Perla sardonica ooohh…poverina… A. piccata assomigli proprio a tuo nonno ! P. sono proprio contenta!

Diunacertaetà La Perla ha un feeling particolare con le persone anziane, fa amicizia e  discorre volentieri, tornando dalla presentazione ha attaccato bottone con una signora a cui, nella calca, avevamo ceduto il posto a sedere

Educazione tendenzialmente la Perla mangia (e rutta) come uno scaricatore di porto, io e l’Apprensiva cerchiamo di farle notare quanto sia fastidioso e inappropriato per una ragazzina che cura così il vestire, lei insiste con fare quasi provocatorio, Io incredulo ma fai così anche con nonna C.? P. astuta nooo solo quando esce dalla cucina…

Gnocchi alla bava
Ingredienti
1Kg di patate da gnocchi, 150 gr di farina, 150 gr fontal, 150 gr toma, 200 ml panna, un uovo, noce moscata, sale
Preparazione: cuocere le patate a vapore, schiacciarle, fare la fontanella e aggiugere l’uovo e un pizzico di sale, impastare a caldo aggiungendo poco a poco la farina, fare dei rotolini di 1,5 cm e tagliarli a gnocco, depositare su un canovaccio infarinato, salare molta acqua bollente, versare gli gnocchi 20 per volta, scolarli quando vengono a galla e posarli in una teglia imburrata. Scaldare a bagno maria formaggio a pezzetti e panna fino che non diventa una crema, aggiungere la noce moscata e versare sui gnocchi. Mettere in forno a 120 gr e servire appena gratinati. Il risultato è più simile ai gnocchi alla parigina che al classico, però sono più leggere i buoni

Biblio: La Cucina Nazionale Italiana Alan Bay Paola Salvatori Ponte alle Grazie

La Perla è stata informata ufficialmente del nuovo fidanzato della Tennica ed è stata messa a conoscenza di alcuni particolari da femmine taciuti al nonno.
Essendo una persona concreta ha chiesto subito allora pensi di sposarti? vuoi avere  dei bambini ?
La Tennica un po’ confusa ha balbettato ma veramente… non so, i bambini bisognerebbe averli da giovani… mhmm…adesso è un po’ tardi beh…vedi poi  tutto questo mi sembra  è un po’ prematuro P. implacabile va bene..va bene…. comunque non era questa la domanda e devi sapere che a me farebbe piacere avere un cuginetto…

Chi sono

Zenone (non il filosofo, ma quello dell’ Opera al Nero) 63 anni, lavora in editoria, una grande passione per la cucina, una compagna l’ “Apprensiva” due figlie la “Tennica” e l’ “Artista” una nipote “ La Perla di Labuan, una ex moglie poco ex l' Irriducibile e un procedimento penale in corso per una vicenda medico-farmaceutica. Io mi dichiaro innocente (come tutti, anche quelli nel braccio della morte) ma posso invocare la testimonianza di quelli che mi conoscono : non sono mai passato con 11 pacchetti nella cassa da 10. Il 25 ottobre sono stato sollevato dagli "arrosti" ma Woodstock resta in gabbia fino a che la faccenda non sarà conclusa......03-02-12 ASSOLTO PERCHE' IL FATTO NON SUSSISTE 11-09-12 si aggiunge al gruppo il Paziente friulano, marito che, pur essendo italiano e ivi residente, la Tennica ha trovato in Patagonia. Nella compagnia è sempre più presente SuperMax, nipote diciottenne dell'Apprensiva, tanto entusiasta della vita quanto disinteressato alla scuola.

Scrivimi

zenone@arrostidomiciliari.it

Controllo delle é / è, ortografico a posteriori a cura della Tennica

Con questa ricetta partecipo al contest indetto da Cucina Semplicemente in collaborazione con Farina Antiqua macinata a pietra

Categorie