You are currently browsing the tag archive for the ‘birra’ tag.

invitobirraDEF

Annunci

cucina-birra-214x300Ebbene si, mi sono talmente  divertito con il libretto scritto il collaborazione con la Perla che ho voluto farne uno tutto da solo, per non dividere i diritti e perché genitori poco attenti alla sua cultura materiale, non la fanno esercitare coi fornelli.
Il libretto è piccolino e contiene una piccola storia della birra “for dummies” e  87 ricette facili facili, derivanti da invenzioni  personali e da letture sulla cucina della Francia del nord, rivisitate per le nostre abitudini.
Siccome sono un po’ megalomane lo presenterò insieme al mio amico A., esperto cuoco anche lui, sabato 24 gennaio alle ore 11,30 alla Luna’s Torta un delizioso Caffè/Bistrò/Libreria di Via Belfiore 50 a Torino. Questa volta non cucinerò, ma il cuoco del Luna’s preparerà un brunch con le ricette del libretto.

Per vedere cos’è ed eventualmente prenotare cliccare qui: Birra al Luna’s Torta

Plum 1Fra me è i dolci c’è sempre stata un’incomprensione ben ricambiata: li faccio malvolentieri e loro risultano non proprio cattivi, ma nemmeno troppo buoni.
Forse questo dipende dai miei esordi nella cucina quando decisi che la famiglia per colazione dovesse abbandonare il Mulino Bianco (… era anche ideologicamente sospetto) e cominciai a sfornare degli ottimi plumcake; al terzo plumcake una delegazione mi comunicò che se avessi continuato, loro sarebbero andati a fare colazione al bar e così ho smesso, avendo ricevuto in tal modo un trauma che si è poi riflesso su tutta la mia attività in cucina. Ultimamente mi sono un po’ riavvicinato alla materia e grazie a questa ricetta trovata in C’est moi qui l’ai fait ho ottenuto un discreto risultato evidenziato da questa immagine a due giorni dalla realizzazione.Plum 2

Plumcake alle uvette senza burro
Ingredienti: 175 g di uva passa, 175 g di uva bianca pizzuttella o moscato, 150 g zucchero di canna ( la ricetta dice 225, ma io lo preferisco meno dolce), 30 cl di birra bionda doppio malto, 300 g farina, due cucchiaini di lievito chimico, un uovo, burro per lo stampo.
Preparazione: mettere a mollo nella birra per una notte l’ uva passa, l’uva fresca tagliando a metà gli acini della pizzutella, lo zucchero. Mescolare in una terrina la farina e il lievito aggiungendo l’uovo leggermente sbattuto, aggiungere gli ingredienti amollati e la birra, mescolare per bene e versare in uno stampo imburrato, cuocere a 150° per un’ora, un’ora ¼ e far raffreddare a forno spento. Per il ripieno col cambio di stagione si può aggiungere altra frutta ( noci, fichi, arance…). I francesi, che sono un po’ perversi, lo mangiano imburrandolo….

PS questo blog aderisce alla campagna SALVIAMO IL PASSATO REMOTO

Chi sono

Zenone (non il filosofo, ma quello dell’ Opera al Nero) 63 anni, lavora in editoria, una grande passione per la cucina, una compagna l’ “Apprensiva” due figlie la “Tennica” e l’ “Artista” una nipote “ La Perla di Labuan, una ex moglie poco ex l' Irriducibile e un procedimento penale in corso per una vicenda medico-farmaceutica. Io mi dichiaro innocente (come tutti, anche quelli nel braccio della morte) ma posso invocare la testimonianza di quelli che mi conoscono : non sono mai passato con 11 pacchetti nella cassa da 10. Il 25 ottobre sono stato sollevato dagli "arrosti" ma Woodstock resta in gabbia fino a che la faccenda non sarà conclusa......03-02-12 ASSOLTO PERCHE' IL FATTO NON SUSSISTE 11-09-12 si aggiunge al gruppo il Paziente friulano, marito che, pur essendo italiano e ivi residente, la Tennica ha trovato in Patagonia. Nella compagnia è sempre più presente SuperMax, nipote diciottenne dell'Apprensiva, tanto entusiasta della vita quanto disinteressato alla scuola.

Scrivimi

zenone@arrostidomiciliari.it

Controllo delle é / è, ortografico a posteriori a cura della Tennica

Con questa ricetta partecipo al contest indetto da Cucina Semplicemente in collaborazione con Farina Antiqua macinata a pietra

Categorie